“Dondola” vince il premio Artigianato Digitale

05.06.2014

“Dondola”, elegante e polifunzionale sedia high-tech, è il progetto vincente di Artigianato Digitale. Vince l’innovazione, la voglia di fare dei giovani che si sono sfidati nella presentazione di diverse soluzioni tecnologiche per la casa del futuro. Si è svolta ad Ancona nell’Auditorium del Centro Direzionale Confartigianato la fase finale di Artigianato Digitale, iniziativa promossa e organizzata dalla Confartigianato con la finalità di far conoscere i giovani talenti innovatori alle imprese locali.

Sono intervenuti il Presidente e il Segretario Provinciali Confartigianato Valdimiro Belvederesi e Giorgio Cataldi; l’assessore regionale al lavoro Marco Luchetti che ha presentato le opportunità per l’occupazione giovanile offerte dall’iniziativa Garanzia Giovani; Roberto Latini, Resp. Corporate Veneto Banca; Stefania Multari, Direttore Relaz. Istituzionali Confartigianato Nazionale ha presentato il portale Valorizzati.it creato dalla Confartigianato per far incontrare giovani e imprese: i ragazzi su www.valorizzati.it conoscono i  mestieri artigiani, trovano informazioni utili su scuole e percorsi formativi che preparano ad entrare nel mondo del lavoro, sia come dipendenti sia come imprenditori. Il portale infatti, grazie a un motore di ricerca, connette le scuole e gli istituti professionali operanti in tutta Italia con le rispettive attività artigiane e con le imprese socie di Confartigianato presso le quali gli studenti possono svolgere attività formativa. Andrea Rossi, Responsabile Innovazione Confartigianato e dell’iniziativa “Artigianato Digitale”,  e Giordano Pierlorenzi, Direttore Poliarte, hanno presentato le attività svolte dai giovani progettisti nel corso dell’iniziativa; Marco Bigi, fondatore start up Credoco e Michele Luconi, Presidente E-xtrategy, hanno portato la propria testimonianza di giovani imprenditori. L’evento finale di Artigianato Digitale si è svolto alla presenza di oltre 50 studenti in rappresentanza delle quarte e quinte classi degli Istituti tecnici e professionali della Provincia e di diversi imprenditori del territorio. I giovani progettisti, selezionati tra i diplomati dell’Istituto Poliarte e attualmente impegnati in un master di specializzazione in industrial e interior design, hanno svelato in un pitch contest, ovvero in una rapida e agile rassegna di presentazioni con tanto di prototipi costruiti con stampante 3D, le idee innovative realizzate nel corso dell’iniziativa Artigianato Digitale sul tema della Casa Intelligente: Oggetti e complementi 2.0. La giuria, composta da giovani imprenditori del territorio, ha espresso il proprio voto. Si è aggiudicato la prima posizione il progetto “Dondola” (a cura di Giorgia Sardella, Paolo Gobbi, Benedetta Giulianelli), una elegante rivisitazione tecnologica della tradizionale sedia a dondolo, integrata con ogni comfort, capace di connettersi a dispositivi multimediali, per un relax totale. Secondo posto per il progetto “Cut & Grow” un tagliere da cucina multifunzione (a cura di Filippo Bondi, Ambra Giuliodori, Nausica Romagna, Giorgia Rosini). Terzo classificato “Stiil“ set da ufficio tecnologico (a cura di Amin Farah, Emilia Burchiani, Giacomo Cinti, Giorgia Gerini). Per loro, premi sotto forma di “buoni in servizi” finalizzati ad offrire ai giovani progettisti un supporto concreto per lo sviluppo ulteriore delle loro idee in business.

 

Ancona, 31 maggio 2014

Ufficio Stampa Confartigianato Imprese Ancona

Scegli la scuola

che fa per te!

INFORMATI SUL MESTIERE
CHE TI INTERESSA